Perché gli infermieri devono bilanciare la loro vita lavorativa e quella personale?

Hai bisogno di dare uno sguardo più approfondito al tuo equilibrio tra vita personale e professionale? Se hai risposto di sì, allora questo articolo fa per te.

Molte infermiere si trovano a svolgere un lavoro impegnativo e a crescere una famiglia. Trovare l'equilibrio tra i due mondi può essere difficile quando così tante richieste contrastanti percepite sul tuo tempo e la tua energia.

Cosa importa?

Per alcuni, trovare un equilibrio tra lavoro e vita potrebbe sembrare impossibile, soprattutto se lavori per lunghe ore. Tuttavia, è possibile raggiungere questo obiettivo quando dai la priorità alle cose più importanti della tua vita.

Stabilendo dei limiti per te stesso, puoi fare ciò che è giusto per la tua salute e il tuo benessere personale senza compromettere le esigenze dei tuoi pazienti.

Se un paziente ha bisogno di più aiuto o ha un cambiamento di condizione, devi essere in grado di rispondere rapidamente senza essere distratto da altre questioni al di fuori del lavoro.

Un buon allenamento può aiutarti a stabilire dei limiti

Quando gli infermieri investono in una buona formazione, possono imparare a stabilire limiti appropriati per se stessi. Devi stabilire limiti chiari per te stesso se desideri estendere la tua giornata lavorativa oltre il turno standard.

I programmi di formazione per infermieri si concentreranno non solo sugli aspetti pratici dell'essere un infermiere, ma anche su come gestire la tua giornata come infermiere, che è essenziale per avere un impatto sui pazienti.

Quando fai corsi di formazione extra, corsi di sviluppo professionale continuo o persino programmi online come il programma online MSN-AGACNP, gli infermieri dovrebbero chiedere ai tutor cosa dovrebbero fare per trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata. Molte università e college avranno molte risorse per aiutare gli infermieri e potrebbero persino eseguire programmi come questi per aiutare i tirocinanti a imparare come trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata.

Pianifica il tuo tempo

Pianificando correttamente il tuo programma, puoi farlo analizza quante ore ti servono per svolgere i tuoi compiti e le tue responsabilità con il minimo stress.

Quando pianifichi il tuo tempo, devi creare routine per te stesso che ti aiutino a continuare a funzionare indipendentemente dal tuo ambiente e da ciò che ti circonda. Ciò include cose come occuparsi dell'igiene personale, fare delle pause ed essere attivi.

Anche se questo sembra semplice, gli infermieri possono spesso soffrire di esaurimento. Dopotutto, devono alzarsi presto. Possono avere pazienti difficili e molti requisiti di formazione richiedono poco tempo.

Gli infermieri devono sapersi concedere del tempo per sé e per la propria famiglia, soprattutto quando tornare a casa può sembrare l'ultimo dei loro pensieri. Puoi anche impostare orari nelle tue attività quotidiane per fare delle pause, ad esempio prima e dopo i pasti.

Delega e chiedi aiuto

Chiedere aiuto è sempre difficile per la maggior parte delle persone, ma soprattutto per gli infermieri che hanno la mentalità del “fai da te”. Tuttavia, non dovresti aver paura di delegare il tuo carico di lavoro ad altri infermieri o anche alla tua famiglia quando ti senti sopraffatto.

Uno dei più grandi malintesi sull'essere un'infermiera è la sua rappresentazione come un lavoro facile. La verità è che hanno responsabilità elevate e un carico di lavoro pesante che può facilmente sembrare opprimente. Gli infermieri devono chiedere aiuto in modo che possano trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata.

Quando lavori come infermiere, ci sono diversi casi di pazienti e situazioni che potresti non essere in grado di gestire da solo.

Trova il tempo per te stesso

L'idea del "tempo per me" è difficile da comprendere per molti infermieri. Quando sei un'infermiera, è importante trovare del tempo per te stesso, sia che ciò significhi uscire con gli amici, utilizzare i giorni di vacanza o svolgere attività che ti aiutino a rilassarti e concentrarti sulla cura di te stesso.

È facile deludere i propri bisogni, soprattutto quando si ha la sensazione di aiutare gli altri. Tuttavia, concedersi il tempo di riposare e riprendersi è qualcosa che ogni infermiere dovrebbe fare.

Gli infermieri non sono diversi dagli altri lavoratori perché hanno bisogno del loro tempo personale e della possibilità di prendersi una pausa dalla loro occupazione. Questo è essenziale perché riduce i livelli di stress che li aiuta a ottenere prestazioni migliori sul lavoro in generale.

Essere flessibili

La flessibilità è un fattore importante per bilanciare il lavoro e la vita. Molti altri lavoratori devono essere flessibili nei loro orari, soprattutto quelli con bambini e familiari. Gli infermieri possono anche essere flessibili nel loro lavoro e nella loro vita perché non sono obbligati a lavorare per lunghe ore.

Ciò significa che possono scegliere quando vogliono prendersi una pausa, quando vogliono utilizzare i loro giorni di vacanza o anche quando vogliono vedere le loro famiglie. Gli infermieri devono essere in grado di trovare il più possibile un equilibrio tra lavoro e vita, in modo che entrambi gli aspetti della loro vita ne traggano enormi benefici.

Sii disposto a negoziare

Gli infermieri dovrebbero essere in grado di negoziare i loro orari con i loro manager e altri infermieri senior. Qualcosa come cambiare un turno può significare molto per il tuo benessere e la tua vita domestica.

Se stai cercando flessibilità nel tuo lavoro, dovresti essere in grado di contattarne il tuo manager.

Potresti essere sorpreso quando vedono il vantaggio di lasciarti avere più tempo a casa. Un buon manager ascolterà le tue richieste e ti aiuterà a trasformarle in realtà in modo che tu possa soddisfare entrambe le esigenze che contano di più per te: equilibrio tra lavoro e vita privata e soddisfazione sul lavoro.

Sii onesto con te stesso

Essere onesti con se stessi è qualcosa con cui molte persone lottano in tutti gli aspetti della loro vita, ma soprattutto sul posto di lavoro. Se sei stressato e ti senti sopraffatto dal tuo lavoro, allora è importante agire subito.

Raggiungere un equilibrio tra lavoro e vita privata implica sapere quando concentrarsi sui propri compiti e quando permetterti di rilassarti per alcuni minuti per gestire i livelli di stress. È importante che gli infermieri sappiano come reagiscono personalmente alle diverse situazioni in modo da poter cogliere lo stress prima che diventi troppo per loro.

Prenditi del tempo libero quando necessario

Ci si aspetta che gli infermieri facciano molto lavoro in un breve lasso di tempo. È normale che gli infermieri facciano gli straordinari o lavorino fuori orario perché si sentono obbligati ad aiutare i loro pazienti.

Prendersi il tempo libero di cui hai bisogno può essere difficile, soprattutto se hai un programma serrato. Tuttavia, trovare un equilibrio tra lavoro e vita personale è essenziale per la tua salute e il tuo benessere.

Gli infermieri hanno bisogno di prendersi una pausa quando è necessario, in modo che non finiscano per esaurirsi eccessivamente dalla loro professione. Prendersi il tempo di cui hai bisogno può anche giovare ai tuoi pazienti perché consente loro di essere monitorati da altri membri del personale durante il loro processo di recupero.

Sviluppare una rete di supporto

Il supporto è qualcosa di cui molte persone nel mondo hanno bisogno, ma solo un numero ristretto di persone vi ha accesso e, sfortunatamente, gli infermieri combattono con una bassa soddisfazione sul lavoro e burnout costantemente a causa di questo.

Gli infermieri dovrebbero creare una rete di supporto di amici e familiari disposti ad ascoltare i loro bisogni e le loro preoccupazioni sul posto di lavoro. Ciò ti consentirà di alleviare alcuni dei tuoi livelli di stress, che possono anche alleviare i tuoi pazienti perché riceveranno cure migliori da altri membri del personale.

Stay Positive

L'equilibrio tra lavoro e vita privata è una battaglia che gli infermieri combattono ogni giorno. Sarà sempre importante che gli infermieri rimangano positivi in ​​modo che possano essere presentabili, anche in situazioni di stress sul lavoro. Essere un'infermiera è difficile, ma può anche tirare fuori il meglio di te se sei disposto a trovare il positivo in ogni situazione.

Gli infermieri insoddisfatti del proprio lavoro e dell'equilibrio tra lavoro e vita privata dovrebbero essere coraggiosi e parlarne apertamente. Questo li aiuterà a trovare soluzioni ai loro problemi per continuare a fare il miglior lavoro possibile.

Ottenere un buon equilibrio tra lavoro e vita privata è un set di abilità estremamente importante per gli infermieri, quindi devono mettere in pratica questi suggerimenti per avere successo in entrambi gli aspetti della loro vita personale. Ricorda, non esiste una cosa perfetta.

Non arrenderti

Gli infermieri non dovrebbero mai rinunciare a un equilibrio tra lavoro e vita privata perché è una parte importante del loro lavoro e può essere estremamente vantaggioso per loro fisicamente, mentalmente ed emotivamente. Rendere l'equilibrio una priorità può essere difficile, ma abituarsi è essenziale perché i tuoi pazienti beneficeranno di cure migliori.

Conciliare vita e lavoro durante la scuola per infermieri

Bilanciare il lavoro e la vita come infermiera può essere più difficile durante la scuola per infermiere perché hai a che fare con tanti altri obblighi.

Oltre ai compiti in classe e alle cliniche, devi bilanciare lo studio per gli esami, il completamento degli incarichi e studiare per l'NCLEX.

Devi anche assicurarti di dormire a sufficienza e mangiare bene per rimanere in salute. Questo può rendere difficile stare al passo con i tuoi amici o svolgere altre attività che contribuiscono alla tua vita personale al di fuori del lavoro.

Tuttavia, con una buona strategia in atto, è possibile conciliare lavoro e vita durante la scuola per infermieri.

Affrontare le sfide di uno scarso equilibrio tra lavoro e vita privata

Bilanciare il lavoro e la vita come infermiera può essere una sfida. Quando lavori per molte ore e prendi lezioni, può essere difficile trovare il tempo per qualsiasi altra cosa.

In effetti, se non stai attento, potresti ritrovarti con uno scarso equilibrio tra lavoro e vita privata. Ciò è particolarmente vero se ritieni di dover lavorare regolarmente ore extra.

L'equilibrio tra lavoro e vita privata consiste nel trovare il massimo equilibrio tra la vita professionale e la vita personale. Non importa quanto sei impegnato o stressato, cercare di trovare il perfetto equilibrio tra lavoro e casa è importante a causa del pedaggio che può prendere sulla tua salute, felicità, produttività e livelli di stress.

Lo stress può influire sulla tua salute

Burnout e problemi di salute mentale stanno diventando sempre più comuni tra gli infermieri. In effetti, circa un infermiere su cinque ha affermato di aver sperimentato difficoltà personali come depressione o ansia a causa del proprio lavoro.

Gli studi hanno dimostrato che i problemi di salute mentale sono collegati al burnout, ovvero la sensazione di essere sopraffatti dallo stress e dall'esaurimento che possono influenzare l'umore, il livello di energia e il benessere generale. Ciò è particolarmente vero per coloro che lavorano in ambienti ad alto stress come l'assistenza infermieristica, soprattutto se lavori più di 40 ore alla settimana.

Puoi essere più vulnerabile a sperimentare cattive condizioni di salute a causa dello stress eccessivo mentre lavori a causa delle richieste fisiche ed emotive sul tuo corpo. Puoi esaurirti più velocemente, sentirti meno energico e diventare più suscettibile ad altri problemi di salute.

Le cattive condizioni di lavoro possono anche mettere a dura prova la tua vita personale. Dopo aver vissuto lunghe ore e orari impegnativi, trovare il tempo per la famiglia, gli amici e altre attività che ti piacciono può essere difficile.

Cercare supporto quando le cose si fanno difficili

Il tuo lavoro come infermiera sarà impegnativo. Sarà un duro lavoro, fisicamente ed emotivamente impegnativo, e potrebbe danneggiare la tua salute mentale e il tuo benessere. Detto questo, non c'è motivo per cui non puoi trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata.

Per fare questo, dovrai essere flessibile, disposto a delegare, chiedere aiuto e trovare il tempo per te stesso. Dovresti anche Sii onesto con te stesso, così sai quando le cose non vanno come previsto e quando il gioco si fa duro, prenditi una pausa quando possibile.

Conciliare lavoro e vita come infermiera può essere difficile, ma è importante ricordare che non deve essere stressante o travolgente. Usando questi suggerimenti e cercando il sostegno degli altri quando necessario, puoi trovare il tuo posto personale felice tra i due aspetti della tua vita.

In conclusione

Conciliare lavoro e vita non è sempre facile, soprattutto quando il tuo lavoro è fisicamente e mentalmente impegnativo. Tuttavia, è possibile se si stabiliscono dei limiti e si è abbastanza flessibili da gestire numerose responsabilità.

Pianificando il tuo tempo, delegando compiti, chiedendo aiuto, trovando tempo per te stesso e assicurandoti di avere un programma realistico.

Essendo onesto con te stesso sui tuoi sforzi per bilanciare il lavoro e la vita come infermiera, puoi raggiungere il perfetto equilibrio tra essere un'infermiera che lavora e goderti il ​​resto della tua vita.

Scelte dell'editore

Come diventare un infermiere ricercatore; percorso migliore

4 consigli efficaci per gli infermieri per affrontare lo stress sul posto di lavoro

Un commento

Lascia un Commento